Get Adobe Flash player

Bella uscita in notturna per il Rogara Team, stavolta rappresentato da due noncampioncini che per l’occasione hanno accompagnato un’amico bolognose curioso di visitare le nostre belle zone.

P1040084_800x600

Conosco Max, questo il nome del nostro amico bolognese, da una vita e finalmente quando siamo riusciti a stabilire la data per una sgambatina insieme, mi è bastato un paio di telefonate per attivare i membri del rogara che subito si sono prodigati per organizzare una notturna con i fiocchi!

Stabiliamo il campo base a Gorgovivo, punto di partenza e arrivo del giro, ma soprattutto luogo strategico per via della presenza dei camini per la grigliatina finale.

Al giro ci presentiamo io e Spada, le assenze sono veramente tante… Purtroppo anche Lele e Ciano hanno degli impegni, ma ci hanno promesso che ci avrebbero raggiunto per cena (questo sarà per noi una piacevole sorpresa)

Mentre ci cambiamo iniziamo a studiare il guest, per capire chi avremo a fianco, e subito veniamo colpiti dalla sua strana bici. Una Lapierre XCONTROL con forca lefty… Lefty?!?!? E sì è un upgrade fatto dallo stesso Max, fresando addirittura il canotto sterzo perchè altrimenti non ci sarebbe entrata… Ammazza che meccanico!

Vabbè, tanto io e Spada non ci abbiamo capito niente, quindi è meglio iniziare a pedalare.

La serata è veramente piacevole così la salita che ci porta sul monte Predicatore, scorre via in un batter d’occhio.

Come di consueto io e Spada spariamo una compilation di cavolate veramente impressionante mentre il nostro amico sale in un silenzio quasi religioso.

Pedalata rotonda, busto e braccia immobili, bocca chiusa e battiti a 140… Un vero pro, ma non molto compatibile con lo spirito rogara tant’è poco dopo iniziamo a punzecchiarlo e prenderlo in giro per allentare la tensione. Ma niente da fare il nostro bronzo di Nonantola sale senza perdere una pedalata, mentre io mi muovo con movimenti incontrollati quasi come se fossi stato colto da un “capestorno”.

Comunque si arriva in cima e come al solito casco, protezioni, foto di rito e via!

P1040086_800x600

Apro una piccola parentesi: non sono un fotografo, non ho mai voglia di fare foto e la serata era veramente troppo meravigliosa per fermarsi e perdere il ritmo. Quindi vi dovete accontentare di quello che c’è!

Ok, si parte per la discesa su lago fossi. La tenuta è strepitosa, le temperature sono ottime e con il buio la pineta è ancora più affascinante, perciò ci spariamo la discesa tutta d’un fiato, godendo veramente ad ogni passaggio o tornante.

Mentre si scende il guest rompe ogni indugio. Tiene benissimo il passo anche se non conosce il giro ed è buio e ogni tanto lo sento gridare di piacere cose in bolognese tipo: “Socc che figata, ci dobbiamo tornare assolutamente!”.

Fine prima discesa abbiamo tutti e tre un sorriso da ebeti stampato sul viso! Ok risaliamo per Cerqueto.

La salita scorre ancora più veloce della prima, anche perchè ora a sparare cazzate ci si è messo pure Max… Non potete immaginare quante se ne abbiamo dette!

Certo, ogni tanto ricordavamo i nostri amici assenti (soprattutto quelli in trasferta lavorativa), ma poi si finiva tutti con il dire: “E chi se ne frega, peggio per loro”

Attraversiamo Cerqueto che ci appare come un paese fantasma, neanche un minimo segno di presenza umana… Solo una volpe ci attraversa la strada, arriviamo alla partenza della seconda discesa.

Prima di partite avverto Lele che stiamo arrivando e lui mi dice che sono già sul posto ed hanno acceso anche il camino (grandi!)

Via allora, giù in discesa! Anche se di giorno la discesa è abbastanza ignorantella (e io neanche me la ricordo), per via di alcuni tratti esposti, veniamo giù di buon passo con Max che ci stà incollato addosso senza perdere un metro. Veramente bella, anzi che figata!

Mentre tornavamo alle macchine, guardando verso gorgovivo, si vedeva tutto il parchetto illuminato a giorno…

Qui Ciano e Lele si sono superati! Il primo ha allestito il parco montanto un impianto luci degno di un concerto dei Pooh, mentre il secondo aveva preparato una brace sulla quale ci si poteva cuocere un bue e aveva persino apparecchiato un tavolinetto. Ma cos’è un hotel a 5 stelle?

Grandissimi!

image (4)

Il tempo di cambiarci e poi vai con la cottura!

image (2)

image

La serata è stata una figata, il giro non troppo impegnativo ma con discese che danno delle belle soddisfazioni e soprattutto la compagnia di gentaccia che ti fa stare bene è quello che mi fanno apprezzare ogni volta in maniera sempre più esponenziale il mondo della mtb (se si può definire così).

Grandi ragazzi!

 

Partecipanti

Spada
SuperD
Max (guest)
Ciano (alle luci)
Lele (alla cambusa)

 

Traccia

Distanza totale: 25256 m
Altitudine massima: 733 m
Altitudine minima: 154 m
Scarica

 

Foto

Voto medio  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10fDevi effettuare il login per votare

 

 

6 Commenti a “Nottuna Lago Fossi – Cerqueto 03-04-2014”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

ULTIME DAL FORUM
Foto casuale
Ultimi Video
Commenti alle foto
superD
superD
superD
Genna
Categorie Articoli
Foto del mese
Non ci sono voti tra
Maggio 1, 2022, 00:00 00e
Giugno 1, 2022, 00:00 00.